fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
Oblati di Maria Vergine


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Pomeriggio della Memoria dei Padri Oblati di Maria Vergine: Visita al cimitero del Verano Stampa E-mail

Così come un albero muore quando sono recise le sue radici, anche la nostra storia perderebbe di significato qualora fosse interrotta la continuità con tutte quelle persone che hanno contribuito a rendere il mondo attuale più giusto, più buono, più fraterno, più misericordioso. È innegabile, infatti, che ogni generazione erediti i frutti dalla generazione precedente, siano essi positivi e siano essi negativi. Ma in entrambi i casi, sia per evitare di proseguire la scia negativa e sia per far crescere quella positiva, bisogna far memoria delle persone che ci hanno preceduto. Per rafforzare questa consapevolezza, sotto la guida di Padre Silvano, sabato 07/11/2015, noi postulanti OMV ci siamo recati al cimitero del Verano, per fare appunto memoria dei confratelli Oblati che sono sepolti lì. Giunti all’ingresso del cimitero, dopo una breve descrizione storica, ci siamo recati nel punto in cui sono sepolti i nostri confratelli Oblati, non facendo a meno di osservare lungo il percorso la bellezza monumentale del Verano. Abbiamo quindi letto delle brevi biografie dei Padri e dei Fratelli defunti. Leggendo le loro vite, è emersa subito la bellezza della continuità nella storia della congregazione degli Oblati di Maria Vergine, che ha senz’altro beneficiato anche del lavoro di questi confratelli. Si è visto, infatti, come ciascuno di loro abbia messo a disposizione della comunità e di tutti il proprio talento e le proprie capacità: chi nei lavori manuali; chi nello studio della filosofia e della teologia; chi nella stampa di notiziari; chi nella fondazione di associazioni di beneficienza; chi nella direzione spirituale; chi nello studio della vita del Venerabile Lanteri e via discorrendo. E’ stato altresì di grande beneficio apprendere come questi confratelli abbiano speso tutte le loro forze fino a consumarsi, non lasciandosi scoraggiare anche dinanzi alla guerra, alle malattie e alle sofferenze fisiche, che per alcuni hanno comportato una morte prematura. Molto importante per noi postulanti è stato anche scoprire la diversità che è emersa tra i vari Padri e Fratelli, poiché dimostra che all’interno della congregazione lo Spirito Santo non opera la livella, ma anzi esalta e promuove le diversità di cui è artefice e le mette in unità, facendole cooperare tutte al bene comune. La visita della memoria è terminata con la recita della corona del Santo Rosario, la quale ha unito, unisce e unirà tutti gli Oblati di Maria Vergine: quelli che sono già saliti in Cielo e quelli che sono tuttora pellegrini sulla terra. Possiamo concludere che questa giornata è stata molto significativa e fruttuosa, sia dal lato umano e sia dal lato spirituale.

 
Da Pisa... Stampa E-mail

Cresima a San Jacomo e Filippo

 

cresime a pisa 1

 

Domenica 18 Ottobre 2015 alle ore 9,00 si è celebrata la Santa Messa che ha visto come protagonisti 11 ragazzi delle Scuole Superiori, che hanno ricevuto il Sacramento della Cresima.

Per i ragazzi, questi ultimi anni sono per loro i primi in cui prendono decisioni vere ed importanti in prima persona, come la scelta delle scuole superiori che li indirizzeranno verso il proprio futuro professionale, la scelta delle amicizie che contano, la scelta anche di ricevere la Cresima e di confermare la grazia che hanno già ricevuto nel Battesimo. Con questa scelta, certamente in parte guidata dalla famiglia, hanno raggiunto non solo una maggiore consapevolezza del significato di essere cristiani, ma hanno anche una maggiore forza interiore che li aiuterà a non essere, come ha detto Papa Francesco, “cristiani a metà”.

Leggi tutto...
 
Priesthood Celebrated, Mike Songu is Ordained Stampa E-mail

Dim lights Embed Embed this video on your site

 
Priesthood Celebrated, Rev. Mike Songu is Ordained - Sacerdozio Celebrato, Rev. Mike Songu è ordinato Stampa E-mail

alt

On the 24th of October, 2015, priestly ordination was conferred on Rev. Ter Mike Songu, OMV, by the Bishop of Lagos Archdiocese, Most Rev. Dr. Alfred Martins Adewale. The occasion, which took place at the Church of Ascension, Bodija, Ibadan, had many priests, religious, seminarians and lay people in attendant. In his homily, the presiding bishop, Alfred Adewale, underlined the fact that after ordination, Fr. Mike would become a strong link like Fr. Pio Bruno Lanteri, a link in the chain that goes all the way back to Christ Himself.

The new priest in an interview with the OMV Media Crew voiced out his excitement for his ordination to the priesthood. Here are his words: it’s a day of joy for me…the joy in my heart is immeasurable…I feel grateful to God for his guidance, for the gift of courage….I also feel very optimistic about the path that I have chosen…

With the ordination of Rev. Fr. Mike Songu, the Nigeria Delegation of the Oblates of the Virgin Mary has a record of 22 priests. It’s a giant stride to the glory of God.

***************************

Il 24 Ottobre 2015, l'ordinazione sacerdotale è stata conferita al Rev. Ter Mike Songu, OMV, dal Vescovo di Arcidiocesi di Lagos, Mons Alfred Adewale Martins. La celebrazione, che ha avuto luogo presso la Chiesa dell'Ascensione, Bodija, Ibadan, ha riunito molti sacerdoti, religiosi, seminaristi e laici. Nella sua omelia, il vescovo che ha presieduto, Alfred Adewale, ha sottolineato il fatto che dopo l'ordinazione, P. Mike sarebbe diventato, come Padre Pio Bruno Lanteri, un forte legame nella catena che unisce a Cristo.

Il nuovo sacerdote, nell'intervista con la OMV Media Crew, ha espresso entusiasmo per la sua ordinazione sacerdotale. Ecco le sue parole: è un giorno di gioia per me ... la gioia nel mio cuore è incommensurabile ... sono grato a Dio per la sua guida, per il dono del coraggio....sono anche molto ottimista del percorso che ho scelto ...

Con l'ordinazione di Rev. P. Mike Songu, la Delegazione della Nigeria degli Oblati di Maria Vergine raggiunge un record di 22 sacerdoti. E 'un passo da giganti per la gloria di Dio.

 
I volti della misericordia Stampa E-mail

Parrocchia San Jacopo (Pisa)

 

Far conoscere e sperimentare la misericordia di Dio fu una delle costanti dell'apostolato del venerabile Padre Lanteri. Gli Oblati di Maria Vergine nel solco di questa esperienza e in preparazione al Giubileo della misericordia voluto da Papa Francesco proporranno alcune iniziative. Si invitano caldamente i parrocchiani a partecipare almeno a qualcuno di questi momenti. Certo la stanchezza della giornata può essere tanta ma dice il Signore "chi semina molto molto raccoglierà".

 

alt

 

Esercizi spirituali serali

Le parabole della misericordia

28-29-30 ottobre 2015  ore 21,00-22,30

Gli Esercizi spirituali serali saranno guidati dall'oblato Padre Vincenzo Voccia. Essi sono un tempo forte dello Spirito, un'esperienza di preghiera che inizia con una riflessione proposta nel salone e seguita dalla preghiera silenziosa in chiesa.

 

Conferenza a due voci sul tema

Missione della Chiesa è annunciare la misericordia

31 ottobre 2015 ore 16,00-18,30 

Interverranno l'oblato  p. Patrice Veraquin sul tema:  "La misericordia nella vita e nell'opera del Ven. P. Pio Bruno Lanterii" e don Emanuele Morelli sul tema:  "Misericordia e giustizia sociale". Dopo gli intervent ci sarà un tempo per le domande e un aperitivo.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 38

Area riservata