fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
fuga mobilya
Oblati di Maria Vergine


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Diaconate ordination of 5 OMV - ORDINAZIONE DIACONALE DI 5 CONFRATELLI OMV Stampa E-mail

Dim lights Embed Embed this video on your site

 
OBLATI IN NIGERIA: ORDINAZIONE DIACONALE DI 5 CONFRATELLI - OBLATES IN NIGERIA ORDAIN FIVE AS DEACONS Stampa E-mail

The Nigerian Delegation of the Congregation of the Oblates of the Virgin Mary had a moment of celebration at St Anthony's Parish, Asipa, Ibadan, on Sunday 24th of April, 2016 as five of her Finally Professed members were raised to the Order of Diaconate by the Archbishop of Ibadan, Most Rev. Dr Gabriel 'Leke Abegunrin. Upon the presentation of the candidates by the Delegation Superior, Rev Fr John P. Idio, OMV, the Archbishop formally chose them for the diaconate ordination. During the homily, the Archbishop Abegunrin explained to the candidates the duties and responsibilities of a deacon. He advised them not to compete with their secondary school mates who are now in different places with other professions in the world. Speaking further, the Archbishop asked them to know what they are doing and what they are been called to exercise. He challenged them to do the will of God generously. He equally invited them to serve their Master, Christ the Lord. In the world faced by the evil of materialism, Archbishop Abegunrin asked the deacons to avoid being materialistic. As deacons, "they are not just to listen to God's word, but to proclaim it. And should have at their view the final reward where God will say to them, 'good and faithful servants come and enjoy in your father house.'" Apart from being humble, the archbishop encouraged the deacons to enter the ministry with right intentions and to serve even the least in the church.

Those of our finally professed oblates who were ordained deacons were; Aloysius Ebonine OMV, Clifford Ayegwalo OMV, Jeremiah Irabor OMV, Emmanuel Emalume OMV and Stanley Okonkwo OMV. The Mass had in attendance, the archbishop of the archdiocese of Ibadan as the ordaining prelate, 12 priests, over 40 religious sisters, many seminarians and over 3,000 lay faithful of which are the families and friends of the new deacons. There was a spicy reception after the Mass during which others social activities took place.

Check our Facebook page (OMV Nigeria) for some of the pictures of the ordination of the new deacons...


************************


Domenica 24 Aprile 2016 La Delegazione nigeriana della Congregazione degli Oblati di Maria Vergine ha vissuto un momento di festa nella parrocchia di Sant'Antonio, Asipa, Ibadan, per l’ordinazione diaconale di cinque dei suoi membri, da parte dell’Arcivescovo di Ibadan, Mons. Gabriel 'Leke Abegunrin.

Su presentazione dei candidati da parte del Superiore della Delegazione, Rev.mo P. John P. Idio, OMV, l'Arcivescovo li ha scelti formalmente per l'ordinazione diaconale. Durante l'omelia, l'Arcivescovo Abegunrin ha spiegato ai candidati i doveri e le responsabilità di un diacono. Li ha consigliati di non competere con i loro compagni che ora si trovano in luoghi diversi del mondo con altre professioni. Inoltre, l'Arcivescovo ha chiesto loro se conoscono il significato di ciò che stanno facendo e di ciò che sono chiamati ad esercitare; li ha sfidati a fare la volontà di Dio con generosità ed ugualmente li ha invitati a servire il loro Maestro, Cristo Signore. In questo mondo ferito dal male del materialismo, l'Arcivescovo Abegunrin ha chiesto ai diaconi di non essere materialisti. Come diaconi, "essi non dovrebbero soltanto ascoltare la parola di Dio, ma anche proclamarla. E dovrebbero guardare al premio finale, quando Dio dirà loro: 'servi buoni e fedeli, venite e godete della casa del padre vostro'". Oltre ad essere umili, l'Arcivescovo ha incoraggiato i diaconi ad iniziare il ministero con giuste intenzioni e servire anche in chiesa.

Gli Oblati professi di voti perpetui che sono stati ordinati diaconi sono: Aloysius Ebonine OMV, Clifford Ayegwalo OMV, Geremia Irabor OMV, Emmanuel Emalume OMV e Stanley Okonkwo OMV. La Messa è stata celebrata alla presenza dell'arcivescovo dell'Arcidiocesi di Ibadan, come prelato ordinante, 12 sacerdoti, più di 40 religiose, molti seminaristi e oltre 3.000 fedeli laici, tra cui le famiglie e gli amici dei nuovi diaconi. Dopo la Messa si è tenuto un grande ricevimento durante il quale hanno avuto luogo altre attività sociali.

Visitate la nostra pagina Facebook (OMV Nigeria) per vedere le immagini della ordinazione dei nuovi diaconi ...

Fr. Oviemuno I Obi, OMV

Director of communications

Nigeria Delegation

 
Highlights of OMV Nigeria Perpetual Vows Celebration Stampa E-mail

Dim lights Embed Embed this video on your site

 
FIVE BROTHERS OF THE OBLATES OF THE VIRGIN MARY MADE PERPETUAL PROFESSION - PROFESSIONE PERPETUA DI CINQUE OBLATI DI MARIA VERGINE Stampa E-mail

To the Glory of God, on the 13th of February, 2016, five brothers (Aloysius Ebonine, Clifford Ayegwalo, Emmanuel Emalume, Jeremiah Irabor, and Stanley Okonkwo) made their perpetual profession of vows in the Congregation of the Oblates of the Virgin Mary (OMV) The ceremony, which began at about 10:00am at the Pastoral Institute (PI), Bodija, was presided over by Rev Fr. John Idio, OMV, the Delegate Superior of the Nigeria Delegation of the Oblates of the Virgin Mary. It was well attended by family members, associates, friends and well wishers of the newly professed and the Congregation. Fr. John in his homily stressed the need for commitment in building healthy relationship with God and with humanity in the course of living out their religious life. The high point of the day’s liturgy was the profession of the vows of chastity, obedience and poverty by the five brothers who were called out by Fr. Oseni Jude Ogunu, OMV. The professed brothers danced in thanksgiving to the Altar before the close of the Mass. The Rector of the OMV Formation House, Fr. Victor Chuks Nwabueze, OMV, while giving the vote of thanks considered the five brothers to be particularly fortunate to be permanently admitted into the Institute during this year of bicentenary celebration of her foundation.

Daniel E. Damisah, OMV

::::::::::::::::::::::::::::

Per la maggior gloria di Dio 'Ad maiorem Dei gloriam' domenica 13 febbraio 2016, cinque confratelli (Aloysius Ebonine, Clifford Ayegwalo, Emmanuel Emalume, Jeremiah Irabor, and Stanley Okonkwo) hanno professato i voti perpetui nella Congregazione degli Oblati di Maria Vergine (OMV). La cerimonia ha avuto inizio verso le ore 10:00 presso il 'PI' Pastoral Institute di Bodija; presieduta da P. John Idio, OMV superiore delegato della delegazione della Nigeria. La partecipazione alla cerimonia è stata allietata dalla numerosa presenza dei parenti, amici e benefattori dei neoprofessi. Padre John ha sottolineato nella sua omelia il necessario impegno dei neoprofessi nella costruzione di sane relazioni con Dio e l'umanità che i nuovi oblati incontreranno lungo il loro cammino di vita religiosa. Il punto culmine della cerimonia è stata la professione da parte dei neoprofessi dei voti dì castità, obbedienza,e povertà. Prima della professione, i loro nomi sono stati chiamati da Padre Jude Oseni, OMV. I nuovi confratelli oblati in segno di lode e ringraziamento a Dio hanno danzato dirigendosi verso l'altare a termine della Santa Messa. Il rettore della casa di formazione P. Victor Chuks Nwabueze, OMV, ringraziando per la grande e partecipata presenza, ha fatto presente ai nuovi confratelli oblati la grazia di essere stati ammessi con i voti perpetui nell'Istituto degli Oblati di Maria Vergine in occasione del bicentenario della fondazione.

Daniel E. Damisah, OMV

 
Assemblea Generale: Misericordiosi come il padre /Merciful as the Father Stampa E-mail

Assemblea Generale: Misericordiosi come il padre

“La misericordia è la proprietà di Dio…il segno che sta davanti a tutta la storia della salvezza.” Così abbiamo iniziato quest’anno l’assemblea generale della provincia Italiana degli OMV. Dal 25 al 29 gennaio 2016 abbiamo vissuto un momento forte di meditazione, di preghiera, di discussione e condivisione. Abbiamo cominciato con un mini-ritiro guidato da Padre Michele Babuin sul tema “Misericordiosi come il padre”. Prendendo spunti da Papa Francesco ci ha detto che la misericordia è la proprietà di Dio che ci provoca al ripensamento del nostro essere Chiesa, la quale in tutta la sua azione pastorale e nel suo essere stesso deve manifestare tale misericordia divina. Celebrando l’anno della misericordia siamo chiamati ad essere misericordiosi come il Padre. Il secondo momento è stato dedicato alla riflessione e alla discussione degli orientamenti della provincia riguardanti i seguenti argomenti: spiritualità e vita comunitaria, apostolato, formazione ed economia. Una serata è stata dedicata alla presentazione della realtà e alle notizie degli Oblati in Nigeria da parte di P. John e P. Isacco.

L’assemblea è terminata con la correzione finale del testo degli Orientamenti della provincia e la calendarizzazione delle date degli incontri formativi e delle altre iniziative promosse dalla Provincia. La lettera inviata dal Rettor Maggiore, P. Dave Nicgorski,  è stata letta dal suo rappresentante, P. Roberto Jokanovich, all’ascolto di tutti i Padri e Fratelli della assemblea.

John Idio

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

General Assembly: Merciful as the Father

"Mercy is the property of God ... the sign that stands at the centre of the whole history of salvation." That was how we started this year’s general assembly of the Italian province of the OMV. From 25 to 29 January 2016, we experienced together a strong moment of meditation, prayer, discussion and sharing. We started with a mini-retreat led by Fr. Michele Babuin on "Merciful as the Father." Borrowing a lift from Pope Francis, he told us that mercy is the property of God that causes us to rethink what it means to be Church, which throughout her pastoral action should manifest divine mercy. Celebrating the year of Mercy, we are therefore called to be merciful as the Father.The second moment of the assembly was dedicated to reflection and discussion regarding the guidelines of the province on the following topics: spirituality, community life, apostolate, formation and economy. An evening was dedicated to the presentation of the reality and news of the Oblates in Nigeria by Frs. John Idio and Fr. Isaac Abu.

The meeting ended with the final correction of the text of the Guidelines for the province and the scheduling of the dates of formative meetings and other initiatives promoted by the Province. The letter sent in by the Rector Major, Fr. Dave Nicgorski, was read by his representative, Fr. Roberto Jokanovich, to the listening pleasure of all the assembly Fathers and Brothers.

John Idio

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 37

Area riservata